Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa                                                                         di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi.

Paradiso perduto a Corigliano

This entry was posted on Ago 23 2008
Elena Givone foto G. Gianzi

Elena Givone foto G. Gianzi

In questi giorni, nuovamente, la nostra terra sta ardendo… si sta nuovamente “perdendo in fiamme”. La Calabria, a me tanto cara, terra dagli splendidi paesaggi, e infinite risorse sta nuovamente ardendo… di un fuoco inconsapevole dei danni che provoca.

In Italia si valuta che gli incendi siano in media quindicimila l’anno, circa 42 incendi al giorno, quasi due per ora. Il numero d’incendi è, infatti, raddoppiato negli ultimi 30 anni, concentrati essenzialmente nelle regioni meridionali ed insulari; in esse predominano le cause volontarie, che nel nostro paese ne rappresentano ad oggi il 98-99%. Danni inestimabili, cifre da disastro ambientale, centinaia di ettari di straordinaria bellezza di macchia mediterranea andati in fumo. Ovviamente i danni a tutti gli ecosistemi sono inestimabili. Proprio in questi giorni è uscito in edicola il numero di settembre della rivista Geo, dove sono state pubblicate alcune delle foto da me scattate lo scorso inverno, nell’area di Corigliano, le stesse che quest’anno andranno in mostra al festival di Corigliano per la fotografia. Come in un paradiso perduto (da qui deriva il titolo della mostra), lasciato a quegli occhi che non vogliono più vedere, a quelle mani che lo hanno distrutto… ci immergiamo in questo luogo, pronto a rinascere, per riflettere.

Elena Givone

www.elenagivone.com

Post a Comment