Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa                                                                         di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi.

La poetessa Anna Lauria vince il premio della critica

0 Comments | This entry was posted on Dic 04 2008

XXII Edizione del Premio Laurentum per la poesia online 2008 Roma

.

.

Si conferma un successo l’edizione 2008 del Premio Laurentum per la poesia: 210 libri di poesia e più di 2.400 poesie ricevute tra italiano e vernacolo. La Giuria, presieduta da Gianni Letta e composta da Angelo Bucarelli, Corrado Calabrò, Rino Salvatore Cerminara, Simona Izzo, Raffaele La Capria, Mauro Miccio, Roberto Sergio, Daniele Silvestri e Maria Luisa Spaziani, ha attribuito il PREMIO DELLA CRITICA unico, alla poetessa calabrese Anna Lauria per la poesia “Il bozzolo”. I primi tre classificati sono stati votati tramite Internet. Mentre il Premio alla Lauria è stato assegnato dalla Giuria tecnica. Tutti i vincitori saranno premiati durante la cerimonia in programma martedì 9 dicembre alle 11,00 presso il teatro Valle di Roma. Le poesie saranno lette dall’attrice Paola Gassman Read more »

Il «Lucie Awards» a Gianni Berengo Gardin

0 Comments | This entry was posted on Ott 21 2008

Accogliamo con grande soddisfazione la notizia dell’assegnazione del premio “Lucie Award”, uno dei piu’ importanti riconoscimenti nell’ambito della fotografia, a Gianni Berengo Gardin, grande maestro della fotografia , sempre presente al festival della nostra città , nonchè autore del libro ‘’Viaggio a Corigliano’’ edito da Contrasto e in distribuzione nelle migliori librerie d’Italia. L’Associazione ‘’ Corigliano per la Fotografia’’ rivolge all’amico Gianni le piu’ affettuose congratulazioni ed il consueto invito a partecipare alla prossima edizione di Corigliano Calabro Fotografia.

Dal Corriere della Sera:

Il «Lucie Awards» a Berengo Gardin

A New York il fotografo ligure riceve il premio alla carriera. «Proprio non me l’aspettavo»

MILANO – Un primato italiano oltreoceano è stato raggiunto nell’ambito della fotografia: Gianni Berengo Gardin viene premiato lunedì al Lincoln Center di New York con il «Lucie Awards» alla carriera. Uno dei massimi riconoscimenti internazionali nell’ambito della fotografia, istituito nel 2002 con lo scopo di individuare tra i fotografi ma anche tra i photo editor, le agenzie di pubblicità e i giornali, le persone che maggiormente hanno riscontrato successo di pubblico e critica in categorie quali fotogiornalismo, ritratto, moda, pubblicità e fine arts.

Brigida Gianzi

0 Comments | This entry was posted on Apr 25 2008

ITTSBURG, Pennsylvania (USA)

Brigida Gianzi, attualmente in Pennsylvania con il progetto Intercultura, ha vinto il primo premio nel concorso di fotografia High School Division Photography riservato agli studenti delle scuole superiori di Pittsburg


Intervista a Mario Cressci

0 Comments | This entry was posted on Apr 24 2008
Mario Cresci a Corigliano

Mario Cresci a Corigliano

Mario Cresci fotografo, artista, visual designer, ha sperimentato la fusione tra fotografia, disegno, pittura, performance video. Docente universitario, recente il suo libro a cura di Enrico de Pascale “La fotografia: vedere è rivedere”, Motta Editore, che raccoglie un’efficace selezione dei più importanti progetti dell’autore.

Cresci mi accoglie con un sorriso largo, due occhi intensi come il mare e la sua immancabile macchina fotografica. Decidiamo che risulta meno formale fare una bella chiacchierata senza limiti. Tiro fuori il moleskine con gli appunti e subito ha un guizzo, confidando che lo adopera anche lui negli stage. Iniziano le domande di rito, ma lentamente il tempo scorre tra divagazioni, punte di ricordi nel nostro sud, tuffi nel passato fatto di memorie fotografiche e persone che hanno segnato la sua vita. Così trascorriamo oltre un’ora e mezza a dialogare amabilmente io con gli occhi della poesia, lui della fotografia, in un’alchimia che sarà difficile riproporre qui, ma l’intento c’è tutto. Read more »